Altro
l'iniziativa

"Salta su": riparte l'iniziativa della Regione per garantire l'abbonamento gratuito di bus e treni per gli studenti

Gli interessati hanno tempo per presentare la domanda da oggi fino al 31 dicembre 2022, online e utilizzando le credenziali Spid.

"Salta su": riparte l'iniziativa della Regione per garantire l'abbonamento gratuito di bus e treni per gli studenti
Altro Modena, 27 Luglio 2022 ore 15:00

MODENA - Dopo i risultati della scorsa stagione, che hanno portato a viaggiare gratis più di 200mila studenti favorendo un risparmio per le famiglie di oltre 47,5 milioni di euro, l’iniziativa riprende per l'anno scolastico 2022/2023, con modalità più semplici e veloci.

Riparte l'iniziativa "Salta su"

La nuova piattaforma Salta su, insieme alla campagna di comunicazione dell’iniziativa, sono stati presentati oggi in conferenza stampa dall’assessore regionale alla Mobilità e Trasporti e dai rappresentanti delle aziende del trasporto pubblico dell’Emilia-Romagna Tper, Seta, Start Romagna, Tep, Trenitalia Tper, Mete e Valmabus. Si tratta di una misura voluta e confermata dalla Regione, che investirà circa 20 milioni di euro, realizzata in collaborazione con le Aziende di trasporto Pubblico pubbliche e private - su bus e treni, con lo sviluppo di un percorso unificato che semplifica le modalità di accesso alla richiesta di agevolazione.

Requisiti

Possono presentare la richiesta gli studenti delle scuole elementari, medie, superiori e degli istituti di formazione professionale iscritti per l’anno scolastico 2022-2023, residenti in Emilia-Romagna, nati dal 1 gennaio 2002 al 30 aprile 2017, e gli studenti con Isee familiare annuo minore o uguale a 30mila euro solo per i nati dal 2002 al 2008 iscritti alle scuole superiori o istituti di formazione professionale.

Quest'anno, oltre agli under 19 con Isee familiare annuo fino a 30mila euro, saranno compresi anche i passeggeri di Grande, la misura regionale avviata nel 2020 che garantisce il percorso casa-scuola gratuito agli studenti under 14 senza alcun limite di reddito.

Al contrario, non devono presentare la richiesta gli studenti iscritti alla scuola primaria residenti nelle città sede di servizio urbano (Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Carpi, Ferrara, Bologna, Casalecchio di Reno, San Lazzaro di Savena e Granarolo dell’Emilia, Imola, Ravenna, Faenza, Forlì, Cesena e Rimini), poiché riceveranno direttamente a casa la tessera Salta su già pronta all'uso.

Come fare domanda

Gli studenti hanno tempo per presentare la domanda da oggi fino al 31 dicembre 2022, online e utilizzando le credenziali Spid al seguente link: https://regioneer.it/saltasu.

Alla richiesta bisogna allegare la relativa documentazione e specificare l’indirizzo di partenza e quello dell’istituto scolastico da raggiungere. A seguire le informazioni vengono elaborate da uno strumento di travel planning, che individua diverse soluzioni di viaggio personalizzate.

Terminata la procedura, si riceverà una e-mail con allegato il PDF con il riepilogo dei dati inseriti e le istruzioni per il rilascio dell’abbonamento. Il titolo di viaggio viene emesso, in tempi brevi e fino al 31 gennaio 2023, dalle aziende di trasporto su tessera o in digitale tramite app Roger.

Le diverse modalità sono disponibili al sito: https://mobilita.regione.emiliaromagna.it/saltasu/modalita-di-emissione-degli-abbonamenti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter