Cronaca
Una serie di arresti

Due arrestati a Modena e uno a Soliera con l'accusa di furto

Due persone sono state tratte in arresto, una per aver rubato in un negozio di abbigliamento e l'altra all'interno di un deposito di materiali; la terza persona è accusata di detenzione di sostanze stupefacenti.

Due arrestati a Modena e uno a Soliera con l'accusa di furto
Cronaca Modena, 27 Aprile 2022 ore 10:46

Sono vari gli arresti da parte delle Forze dell'Ordine per furto: uno a Modena, uno a Castelfranco Emilia e uno a Soliera.

Diverse persone arrestate per furto

MODENA - Ieri pomeriggio a Modena, i Carabinieri hanno bloccato e arrestato una persona, all'uscita di un negozio in via Emilia Centro, che si è impossessato di alcuni capi di abbigliamento per un valore complessivo di oltre 240 euro. La refurtiva è stata recuperata e restituita. Questa mattina la persona è stata condotta davanti al Giudice del Tribunale di Modena per l’udienza con rito direttissimo.

Droga e armi nascoste in auto

I militari della tenenza di Castelfranco Emilia hanno fermato e controllato un 42enne alla guida di un’autovettura in transito nella periferia del paese. L’uomo è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish e cocaina; la successiva perquisizione ha permesso di rinvenire un coltello a serramanico con lama lunga 21 centimetri nascosto sotto al tappetino dell’auto e un altro coltello del tipo “a farfalla”, con lama di 8 centimetri custodito nel vano portaoggetti.  L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Modena amministrativamente alla locale Prefettura per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti.

Furto di materiali ferrosi e gasolio

I Carabinieri della Stazione di Soliera e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Carpi hanno arrestato un 38enne per furto aggravato: l’uomo è stato sorpreso all’interno di una ditta di Soliera operante nel settore del recupero materiali, dove si era appena impossessato di un quantitativo di oltre 400 kg di materiali ferrosi e di 30 litri di gasolio sottratti ad un mezzo pesante parcheggiato all’interno del cortile dell’azienda. La persona è stata bloccata dai Carabinieri pochi istanti prima di salire sull’auto per far perdere le tracce. La refurtiva è stata recuperata e restituita.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter