Cronaca
il delirio

Mirandola, 52 enne dà in escandescenza e mette sottosopra il Pronto Soccorso aggredendo anche la Polizia

La Polizia è intervenuta dopo la segnalazione di una persona che stava prendendo a calci e pugni i locali sanitari e minacciando gli altri presenti.

Mirandola, 52 enne dà in escandescenza e mette sottosopra il Pronto Soccorso aggredendo anche la Polizia
Cronaca Modena, 24 Agosto 2022 ore 11:19

MIRANDOLA - Il personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Mirandola ha tratto in arresto un uomo di 52 anni, residente in provincia, per il reato di danneggiamento aggravato, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.

52enne dà in escandescenza e mette sottosopra il Pronto Soccorso

Gli agenti sono intervenuti presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Mirandola per la segnalazione di una persona che stava dando in escandescenza, colpendo con calci e pugni la vetrata del locale Triage/Accettazione, che è stata danneggiata in maniera irreparabile, e minacciando i presenti. L’uomo si è scagliato contro gli operatori di polizia subito intervenuti, cercando di colpirli con calci e pugni, opponendo resistenza nei confronti degli agenti che con non poca difficoltà sono riusciti a bloccarlo. All’atto dell’identificazione la persona è risultata essere già nota all’ufficio per condotte moleste e sanzionato più volte per ubriachezza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter