Cronaca
nuovi inizi

Primo giorno di scuola in Emilia-Romagna: a Sassuolo uno studente spruzza in classe spray al peperoncino

Ritorno alla normalità per gli studenti emiliani, un po' meno per i compagni vittime dello scherzo di questo ragazzo...

Primo giorno di scuola in Emilia-Romagna: a Sassuolo uno studente spruzza in classe spray al peperoncino
Cronaca Sassuolo e Pedemontana, 15 Settembre 2022 ore 15:42

Prima campanella per le scuole dell'Emilia-Romagna oggi 15 settembre 2022, anche se per non tutte è stato un inizio rose fiori: a Sassuolo uno studente ha spruzzato in classe dello spray urticante.

Primo giorno di scuola in Emilia-Romagna

SASSUOLO - Le scuole dell'Emilia-Romagna hanno aperto le loro porte a 540.494 studenti, 59.797 insegnanti, 15.884 Ata e 534 presidi per un anno scolastico che si prospetta finalmente diverso da quelli appena trascorsi. Via le mascherine, sparirà il distanziamento e si potrà finalmente a complottare con il proprio compagno di banco. Insomma, sanificazione a parte, si inaugura un ritorno alla normalità accademica.

Uno studente spruzza spray al peperoncino

Se nel resto della Regione è, dunque, un giorno memorabile, lo stesso non si può dire per una classe di un istituto superiore di Sassuolo. Uno studente ha spruzzato dello spray urticante al peperoncino costringendo compagni e insegnanti a fuggire dalla classe per evitare le conseguenze della sostanza che, per fortuna, non si sono verificate.

A scuola si sono subito presentati i Carabinieri di Sassuolo che hanno ricostruito la vicenda e hanno confermato che l'origine del gesto è stata puramente ludica e priva di intenzione di far del male a qualcuno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter