Cronaca
l'intervento degli agenti

Si sgonfia la ruota mentre guida l'auto in tangenziale a Modena: risolve la Polizia Locale

Dopo aver messo in sicurezza l'auto si “rimboccano le maniche” e in pochi minuti effettuano il cambio gomme.

Si sgonfia la ruota mentre guida l'auto in tangenziale a Modena: risolve la Polizia Locale
Cronaca Modena, 17 Maggio 2022 ore 09:53

Una donna con tre bambini in auto in grande difficoltà in Tangenziale: tutti in salvo e ruota cambiata grazie all'intervento della Polizia Locale.

La ruota si sgonfia mentre guida in tangenziale

MODENA - Percorreva la tangenziale Carducci in direzione Bologna alla guida del suo veicolo con a bordo 3 bambini ed un’altra donna quando, improvvisamente, la gomma anteriore sinistra dell’auto perde aderenza e si sgonfia.

La donna riesce ad arrestare il veicolo

La donna al volante prontamente riesce a controllare in un qualche modo la sbandata ed arresta così la marcia del veicolo. Vista la preoccupante situazione in mezzo al traffico della tangenziale a questo punto chiama il Comando della Polizia locale per chiedere aiuto.

Le prime indicazioni al telefono

Chi risponde in sala operativa comprende subito quello che sta accadendo e, con calma, fornisce le prime indicazioni utili, in particolare, insiste sulla necessità di spostarsi dalla corsia di marcia e portarsi a bordo strada. L'agente, inoltre, considerato lo stato di apprensione della donna, la rassicura informandola che di lì a poco sarebbe sopraggiunta una pattuglia per prestare soccorso a lei e ai bambini.

L'intervento sul posto

Ed infatti due agenti motociclisti in servizio in zona nord vengono immediatamente dirottati in tangenziale ed in pochi minuti raggiungono il veicolo in panne. Subito fanno spostare la macchina verso un luogo più sicuro scongiurando quindi il pericolo di tamponamenti. Inoltre, considerata la situazione ed in particolare la presenza di 3 piccoli a bordo, si “rimboccano le maniche” e in pochi minuti effettuano il cambio gomme.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter