Cronaca
colto in flagrante

Sorpreso a frantumare le vetrine di Unicredit in piazza Grande: arrestato

L'uomo ha già svariate denunce e risulta condannato anche per reati sugli stupefacenti

Sorpreso a frantumare le vetrine di Unicredit in piazza Grande: arrestato
Modena Pubblicazione:

Un 23enne gambiano è stato sorpreso mentre danneggiava le porte della sede di Unicredit di Modena ed è stato arrestato, oltre che per l'atto, anche per aver opposto resistenza alla Polizia.

Sorpreso a frantumare le vetrine di Unicredit

MODENA - Gli agenti impegnati nelle attività di controllo del territorio sono intervenuti piazza Grande presso la sede della Banca Unicredit, a seguito di segnalazioni per la presenza di un uomo che stava danneggiando le porte di ingresso dell’istituto di credito.

La pattuglia giunta sul posto ha individuato la persona, a poca distanza dalla banca, che una volta fermata ha assunto un atteggiamento ostile nei confronti degli agenti cercando di sottrarsi al controllo. Gli agenti con non poca difficoltà sono riusciti, insieme ad un altro equipaggio giunto in ausilio, a bloccare e ad accompagnare il 23enne in Questura per accertamenti.

I precedenti

Dalle dichiarazioni e dai sistemi di videosorveglianza si è potuto accertare che l’uomo, in orario di chiusura al pubblico dell’istituto di credito, ha sradicato una vetrata della porta di ingresso mandandola in frantumi per poi prenderne a calci un’altra fino a farla frantumare.

Lo straniero risulta già essere stato condannato per reati sugli stupefacenti e ha svariate denunce per reati di resistenza e a pubblico ufficiale, danneggiamento, porto d’armi od oggetti atti ad offendere e ricettazione.

La posizione dell’uomo è al vaglio dell’ufficio Immigrazione.

Seguici sui nostri canali