Cronaca
La vicenda

Tentava un furto nel centro commerciale di Modena, ma doveva essere ai domiciliari a Milano

Il giovane è stato fermato al Centro Commerciale “Grandemilia” nella giornata di giovedì 10 marzo.

Tentava un furto nel centro commerciale di Modena, ma doveva essere ai domiciliari a Milano
Cronaca Modena, 11 Marzo 2022 ore 11:28

La Squadra Volante della Polizia ha arrestato un cittadino straniero di 23 anni per evasione dagli arresti domiciliari.

Evasione e tentativo di furto

MODENA - La Polizia è prontamente intervenuta ieri, giovedì 10 marzo 2022, presso il Centro Commerciale “Grandemilia”. Un uomo, infatti, era stato sorpreso nel tentativo di compiere un furto all’interno di un negozio. Il giovane all’atto del controllo non ha esibito alcun documento di riconoscimento.

il 23enne era sottoposto ai domiciliari

Accompagnato in Questura per accertamenti più approfonditi, è emerso che il 23enne non avrebbe dovuto trovarsi a Modena, essendo sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso l’abitazione ubicata in provincia di Milano.

Il giovane è stato anche denunciato in stato di libertà per falsa attestazione sulla propria identità.

I controlli

Nel decorso pomeriggio sempre le Volanti, con il concorso del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e di una unità cinofila antidroga della Guardia di Finanza, hanno esteso il pattugliamento in zona Gramsci, Attiraglio, via Nonantolana e Parco XXII Aprile fino al Novisad, effettuando più posti di controllo veicolari in area: 40 le persone controllate di cui 21 straniere, 20 i veicoli controllati.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter