Cronaca
la segnalazione

Via Razzaboni, arrestato in flagranza un rapinatore e denunciato il complice

Le immagini delle telecamere della videosorveglianza cittadina hanno confermato la dinamica dei fatti.

Via Razzaboni, arrestato in flagranza un rapinatore e denunciato il complice
Cronaca Modena, 10 Agosto 2022 ore 10:05

MODENA - La Squadra Volante ha tratto in arresto un cittadino italiano di 19 anni per il reato di rapina aggravata in concorso e fermato il complice minore.

Rapinatore arrestato in flagranza

Una pattuglia è intervenuta immediatamente in via Razzaboni, all’altezza del sottopasso pedonale, che conduce in via Montecuccoli, dove era stata segnalata al 112 da parte di alcuni cittadini una probabile lite tra più persone.

All’arrivo della Volante, la vittima che stava salendo le scale in maniera concitata, ha indicato agli agenti due dei tre soggetti, intenti a scappare dal lato opposto del sottopasso, che poco prima lo avevano aggredito, per sottrargli dapprima il cellulare, riuscendo nell’intento, e successivamente, ma invano, lo zaino. Gli agenti si sono immediatamente posti al loro inseguimento e sono riusciti ad intercettarne due e a bloccarli poco dopo in via Padre Candido, all’intersezione con viale Montecuccoli.

La vittima è stata soccorsa dal personale del 118, fatto intervenire dalla Volante, e trasportata presso il Pronto Soccorso del locale Policlinico. Fortunatamente, è stata dimessa con cinque giorni di prognosi.

Le immagini della videosorveglianza confermano il fatto

Le immagini delle telecamere della videosorveglianza cittadina hanno confermato la dinamica dei fatti. Il 19enne, che materialmente ha perpetrato l’aggressione, è stato tratto in arresto; l’altro giovane fermato, minorenne italiano e già noto per un precedente di polizia per furto, è stato invece denunciato in stato di libertà in concorso. Il cellulare sottratto è stato recuperato dagli agenti in via Razzaboni all’angolo con via Ramelli e restituito al proprietario. In corso le indagini per risalire al terzo complice.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter