Cultura
eventi

Terramara di Montale: il 22 maggio si ritorna "Alle Origini del vetro"

Domenica, al Parco archeologico di Montale, dimostrazioni di archeologia sperimentale e laboratori sulle tecniche di produzione del vetro nell’età del bronzo.

Terramara di Montale: il 22 maggio si ritorna "Alle Origini del vetro"
Cultura Modena, 20 Maggio 2022 ore 12:30

Domenica 22 maggio alla Terramara di Montale si torna indietro nel tempo fino “Alle origini del vetro”. Le visite guidate, con le presentazioni di archeologia sperimentale e i laboratori per bambini e ragazzi permetteranno, infatti, di conoscere le tecniche di produzione e lavorazione, attestate in Europa fin dall’età del bronzo, e di comprendere la differenza tra i diversi materiali vetrosi, faïence, pasta vitrea e vetro.

A Terramara di Montale si ritorna "Alle origini del vetro"

MODENA - Dalle indagini archeologiche condotte nelle terramare emergono soprattutto oggetti ornamentali connessi all’abbigliamento, come bottoni e perline, probabili indicatori di prestigio data la raffinata fattura che spesso li caratterizza, oltre che per la natura stessa del materiale.

Le dimostrazioni curate dagli esperti di Officina Temporis concludono il percorso di visita che dallo scavo archeologico porta fino alla ricostruzione di una porzione del villaggio preistorico scoperto a Montale.

A bambini e ragazzi è dedicato un laboratorio a tema, per creare ciondoli variopinti con i colori delle perle di vetro che da millenni ci affascinano (consigliato dai 6 ai 13 anni).

Calendario, orario e biglietti

Il Parco è aperto dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30 (ultimi ingressi alle 11.45 e alle 17.30). Le visite sono guidate, con partenza ogni 45 minuti dalle 9.30, per gruppi di 50 persone, non è obbligatoria la prenotazione, ma si consiglia di verificare la disponibilità oraria.

Il biglietto d’ingresso, esclusa la prima domenica di ogni mese, costa 7 euro (ridotto 5 euro, gratuito fino a 5 e oltre i 65 anni). Presentando la Fidelity card del Parco di Montale, il costo del biglietto è ridotto del 50 per cento. Presentando il biglietto del MuSa, Museo della salumeria, l’ingresso al Parco è ridotto a 5 euro.

Per informazioni e prenotazioni: 335 8136948 (dalle 9 alle 13, dal lunedì al venerdì); 059 532020 (negli orari di apertura del Parco); mail: museo@parcomontale.it (assicurandosi di ricevere conferma per le prenotazioni); app ioPrenoto.

L’ultimo appuntamento del mese di maggio sarà dedicato a “Indovina chi è venuto a cena?” (domenica 29 maggio).

Il Parco sarà aperto tutte le domeniche e i giorni festivi fino al 19 giugno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter