Gossip
Gossip

Il rapper modenese Lorenzo Orsini potrebbe essere il figlio illegittimo di Vittorio Emanuele di Savoia

Il giovane cantante prossimamente parteciperà al programma televisivo "La pupa e il secchione" e forse rivelerà la sua verità proprio in onda...

Il rapper modenese Lorenzo Orsini potrebbe essere il figlio illegittimo di Vittorio Emanuele di Savoia
Gossip Modena, 09 Marzo 2022 ore 10:29

Ha una carriera già lanciata nel mondo della musica, il rapper modenese (di Formigine) Lorenzo Orsini. E prossimamente prenderà parte allo show televisivo "La pupa e il secchione" al via su Italia Uno il 15 marzo sotto la conduzione di Barbara D'Urso. Ma il programma potrebbe essere anche l'occasione per svelare una verità nascosta da anni: il giovane, infatti, potrebbe rivelare di essere il figlio non riconosciuto di Vittorio Emanuele di Savoia, l'erede dell'ultimo Re d'Italia Umberto.

Il rapper modenese Lorenzo Orsini potrebbe essere il figlio illegittimo di Vittorio Emanuele di Savoia

Il ragazzo sarebbe nato dalla relazione extraconiugale di Vittorio Emanuele (che agli atti è sposato con Marina Doria dagli anni Settanta) con un'avvocatessa. La paternità non è mai stata riconosciuta ma padre è figlio si sarebbero sentiti per diverso tempo.

Fino a quando, però, un accordo legale avrebbe di fatto impedito di rendere pubblico il loro rapporto. Attualmente, tuttavia, secondo quanto rivela il Corriere, sarebbe stata concordata la possibilità di parlare di questo argomento proprio durante lo show televisivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lollo G (@iamlollog)

Era stata proprio la conduttrice, Barbara D'Urso, a svelare il dettaglio in occasione di un'intervista. Aveva spiegato che tra i concorrenti ci sarebbe un personaggio già noto (il rapper prossimo alla laurea in Giurisprudenza), figlio di un altro personaggio conosciutissimo. Che saprebbe di essere suo padre.

Il giovane da parte sua ha già una buona carriera alle spalle: 140mila followers su Instagram, membro dell'agenzia di Fabrizio Corona, sostenuto dall'imprenditore Roberto Freti, ha collaborato con Lil Wayne e aperto concerti di Ghali, Achille Lauro e Gue Pequeno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter