Cronaca
100 euro di multa

Negazionista del Covid riempie di volantini il centro storico di Modena, ma si fa beccare da un residente

Gli agenti della Polizia locale l'hanno pizzicato mentre era intento ad ad affiggere i fogli sui muri. Ed è stato obbligato a rimuoverli, uno per uno.

Negazionista del Covid riempie di volantini il centro storico di Modena, ma si fa beccare da un residente
Cronaca Modena, 14 Aprile 2022 ore 14:24

A segnalare l’illecita attività alla Polizia locale è stato un residente della zona che lo notato l'uomo affiggere le locandine anche su pali e pluviali.

Negazionista del Covid riempie di volantini il centro storico di Modena

È stato fermato e sanzionato l’uomo che nella giornata di mercoledì 14 aprile affiggeva volantini di propaganda “no vax” nei pressi del mercato di via Albinelli nel centro storico di Modena.

A contattare la Sala operativa della Polizia locale per segnalare quanto stava accadendo è stato un passante che ha visto il “no-vax” apporre su muri e pluviali volantini inneggianti la non esistenza dei virus basata su presupposti scientifici assolutamente discutibili. Dopo averne letto il contenuto, il cittadino, un residente della zona, non ha esitato a segnalare al Comando di via Galilei quanto stava accadendo.

Gli operatori in servizio di pattuglia nei pressi sono immediatamente giunti sul posto e in via dei Servi hanno sorpreso, intento nell’attività di propaganda, il “no vax”, persona nota che ha ormai collezionato numerosi verbali per aver contravvenuto alle norme anti Covid anche con diverse incursioni in luoghi pubblici.

All'uomo è stato quindi intimato di cessare l'attività e di togliere i volantini, inoltre nei suoi confronti è stato elevato un verbale dell’importo di 100 euro ai sensi dell’art. 16 del Regolamento di Polizia urbana del Comune di Modena.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter